Inclusione Sociale – Varato con atto dirigenziale della Regione Puglia il format della domanda per richiedere il contributo straordinario per persone gravi e non autosufficienti.

Così come avevo annunciato in conferenza stampa, il dirigente regionale all'inclusione sociale ha approvato un atto con cui sono state definite le procedure per accedere al contributo economico straordinario per persone in condizione di gravissima non autosufficienza, in attuazione degli indirizzi approvati dalla Giunta Regionale con propria DGR n. 687 del 12 maggio 2020, con annessi format di domanda da utilizzare per richiedere il contributo in questione. La domanda di accesso al contributo dovrà essere compilata e inviata esclusivamente, e a pena di esclusione, su piattaforma dedicata on line (accessibile dal link bandi.pugliasociale.regione.puglia.it) secondo le procedure stabilite. I termini e le modalità per la presentazione delle domande al suddetto contributo sono definiti in due diverse finestre temporali: a) la prima, riservata alle persone la cui condizione di gravissima non autosufficienza è stata già accertata nell’ambito di procedure similari sulla stessa piattaforma bandi.pugliasociale.regione.puglia.it decorre dalle ore 14,00 del 27 maggio 2020 e termina alle ore 14,00 del 26 giugno 2020; b) la seconda, riservata alle persone la cui condizione di gravissima non autosufficienza NON è stata già accertata nell’ambito di procedure similari sulla stessa piattaforma bandi.pugliasociale.regione.puglia.it decorre dalle ore 14.00 del 9 giugno 2020 e termina alle ore 14.00 del 9 luglio 2020, con attivazione della piattaforma informatica per la generazione del codice famiglia a partire dalle ore 14,00 del giorno successivo alla data di pubblicazione della presente Determinazione Dirigenziale sul B.U.R.P. (per i nuclei familiari non già in possesso di un codice famiglia). Le ASL pugliesi curano le attività istruttorie ed adottano gli atti...