Autore - admin

Emergenza COVID 19. Regione Puglia

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 12614 del 23/11/2020 D.G.R. n. 687 del 12.05.2020. Emergenza COVID 19. Regione Puglia - Approvazione avviso informativo e format di domanda per accedere al contributo economico in favore delle persone in condizioni di gravissima non autosufficienza – Per il periodo 01.01.2020 al 31.07.2020 – Liquidazione delle domande della seconda finestra, pervenute entro il 14.06.2020 ed ammesse al beneficio – ASL FOGGIA . 20201123_ASL_FG_DET_12614-1Download Elenco ammessi Contributo straordinario Covid 19 - II finestra - Domande pervenute alla data del 14/06/2020 20201123_ASL_FG_DET_12614_A1-allegato-codici-beneficiariDownload DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 12957 del 01/12/2020 Regione Puglia DGR n. 687 del 12/05/2020. Emergenza Covid 19. Presa d’atto D.D. n.12614 del 23.11.2020. Liquidazione in favore di n. 209 ammessi al beneficio economico della 2^ finestra per il periodo gennaio-luglio 2020. 20201201_ASL_FG_DET_12957Download

Intervista alla prof.ssa Maria Concetta Rossiello dell’Università di Foggia

L’Università di Foggia e iFun hanno deciso di avviare un percorso per la creazione di uno spin off universitario che favorirà la formazione e la ricerca nell’ambito dell’autismo, creerà servizi e terapie per le persone con autismo e disturbi psicosensoriali e offrirà sostegno alle famiglie. Ce lo racconta la prof.ssa Maria Concetta Rossiello dell’Università di Foggia nell'intervista di Mimmo Siena per World News Web 24 Online. Guardala qui! https://www.youtube.com/watch?v=b-7H2ZDAWCw

iFun lancia la challenge “iDO. Trasformare limiti in orizzonti” al Talent For Career – #T4C.

L’associazione iFun partecipa a Talent For Career - #T4C - la Virtual Fair organizzata dal Career Development Center e l’Area Orientamento e Placement dell’Università di Foggia, in programma dal 17 al 19 novembre 2020. E lo fa lanciando la challenge “iDO. Trasformare limiti in orizzonti”. Una vera e propria sfida tra gruppi di studenti e laureati, impegnati nella ricerca di soluzioni innovative rispetto a una problematica reale. Come si fa a trasformare una pietra di scarto in pietra angolare, trasformare un problema in opportunità, un limite in orizzonte? L’innovazione sociale e la programmazione dal basso, sono dentro questa caccia al tesoro. Dall’economia circolare all’empowerment delle costruzioni dal basso, fino alla co-progettazione tra pubblico e terzo settore: il welfare del futuro. Economia e pedagogia, programmazione, progettazione e reti. Se aumentano i bisogni educativi speciali, come facciamo a renderli parte attiva della collettività, a potenziare il rapporto di domanda e offerta di lavoro per loro? Come migliorare le reti e i percorsi e come riuscire a rendere una persona con disabilità un’opportunità invece che un costo? La sfida è ambiziosa: trasformare pietre di scarto in pietre angolari e diventare pionieri di un’autentica innovazione sociale ed economica. Il team vincitore otterrà un premio di € 500 finanziato da iFun. Partecipando a Talent For Career - #T4C l’associazione iFun avrà la possibilità di fruire degli interventi che vedono la presenza di ospiti di fama internazionale come: Oscar di Montigny, Chief Innovation, Sustainability & Value Strategy Officer di Banca Mediolanum; Isabella Fumagalli, AD Italia BNP Paribas Cardif; Sandro Formica professore presso la Florida International University, a Miami, U.S.A; Tiziana Olivieri, Industry Executive Director Western Europe di Microsoft. #innovazionesociale #economiacircolare #programmazionedalbasso

Proseguono le attività dei ragazzi di iFun a favore della collettività.

Dall’incontro con le giovani imprenditrici di iPez nasce un laboratorio per la creazione di mascherine in stoffa. Le mascherine da passeggio, tutte rigorosamente pezzi unici, ma con un fine di utilità sociale: donarle a chi si prende cura di grandi fragilità. Per questa ragione, sono state prodotte per essere donate a tre realtà del territorio: i Fratelli della Stazione, l’Associazione A.G.A.P.E. e la Struttura di Neuropsichiatria Infantile Adolescenziale del Policlinico Riuniti di Foggia. La ricchezza è fatta di incontri speciali. I ragazzi del progetto iDO negli ultimi tempi hanno incontrato le giovani e creative imprenditrici di iPez, Federica Tonti e Giulia Ricciardi. Da questo incontro è nato un laboratorio per la creazione di mascherine in stoffa. Tutte rigorosamente pezzi unici, disegnate e tagliate dai ragazzi con disturbo dello spettro autistico, poi cucite e rifinite da Federica e Giulia. Ad agevolare la collaborazione è stata anche la vicinanza delle sedi operative, quella di iPez è negli spazi della Masseria “Domenico Siniscalco” e quella di iDO è a Masseria “A. De Vargas”. L’iniziativa rientra tra le attività del progetto iDO, che iFun (associazione di promozione sociale di genitori di figli con autismo e disturbi psicosensoriali) sta portando avanti col sostegno di Fondazione con il Sud, il cui obiettivo è formare bambini e ragazzi con problematiche psico-sensoriali, per donare loro competenze utilizzabili nel mondo del lavoro da adulti, migliorando la loro autonomia e l’inserimento nella società. Ma non finisce qui perché Federica, Giulia e  iFun hanno deciso che questo laboratorio fosse utile alla comunità e lo hanno fatto...

Indicazioni ad interim per un appropriato sostegno delle persone nello spettro autistico e/o con disabilità intellettiva nell’attuale scenario emergenziale SARS-CoV-2

Le persone nello spettro autistico e/o con disabilità intellettiva necessitano di massima attenzione nell’ambito delle strategie di prevenzione e controllo dell’epidemia da COVID-19. Il distress legato alla pandemia e le misure che sono state decise per contenerla possono impattare negativamente sulla loro salute e sui loro comportamenti. Inoltre, le persone nello spettro autistico che necessitano di maggiore supporto e/o presentano disabilità intellettiva possono non essere in grado di garantire la gestione dei rischi personali e sociali durante l’epidemia COVID-19. Nelle strutture socio assistenziali e sanitarie, dove persone vivono a stretto contatto tra loro e con il personale (sanitario e non), gli effetti dell’emergenza sanitaria da COVID-19 possono essere particolarmente gravi. In questo rapporto vengono presentate alcune indicazioni da adottare in contesti generali e specifici per un appropriato sostegno delle persone nello spettro autistico. I contenuti del rapporto sono stati aggiornati per fornire indicazioni negli ambiti di prevenzione e preparazione delle strutture residenziali alla gestione di eventuali casi sospetti/probabili/confermati COVID-19. In particolare, questa versione fornisce indicazioni specifiche per le strutture socio-sanitarie in ambito territoriale, per la gestione della riapertura alle visite previste dagli aggiornamenti normativi e per la ripresa delle attività di gruppo mantenendo un adeguato livello di sicurezza. Rapporto ISS COVID19 n. 8_Rev 2Download

Attivata la convenzione con Edizioni Centro Studi Erickson

Abbiamo stretto una nuova relazione molto bella e importante per tutti noi. Siamo riusciti ad attivare una convenzione con Edizioni Centro Studi Erickson che, dal 1984, è impegnata sul fronte dell’integrazione di persone con disabilità/difficoltà e della loro riabilitazione attraverso attività di ricerca, consulenza e formazione. Molti di noi conoscono Erickson da sempre e utilizzano i suoi preziosi strumenti, come giochi, libri, software, riviste, servizi digitali, corsi di formazione… Con Erickson condividiamo l’obiettivo di aprire nuovi orizzonti e sviluppare conoscenze e competenze per favorire l’inclusione in ogni contesto. Grazie a questo accordo tutti gli associati ad iFun avranno un trattamento privilegiato per l’acquisto dei prodotti/servizi Erickson.

Il progetto iDO verso lo spin off universitario.

L’associazione iFun e l’Università degli Studi di Foggia hanno deciso di avviare la creazione di uno spin off per incentivare formazione, ricerca e servizi all'autismo. Il progetto iDO, che l’associazione iFun sta portando avanti col sostegno di Fondazione con il Sud, si avvia a diventare uno spin off universitario. L’Università di Foggia e iFun, associazione di promozione sociale di genitori di figli con autismo e disturbi psicosensoriali, hanno, infatti, deciso di avviare un percorso per la creazione di uno spin off universitario che favorirà la formazione e la ricerca nell’ambito dell’autismo, creerà servizi e terapie per le persone con autismo e disturbi psicosensoriali e offrirà sostegno alle famiglie. In questo modo si contribuirà a raggiungere uno degli obiettivi del progetto iDO che è quello di formare bambini con problematiche psicosensoriali per donare loro competenze utilizzabili nel mondo del lavoro da adulti, migliorando la loro autonomia e il loro inserimento nella società. L’Ateneo foggiano, attraverso lo strumento dello spin off universitario, favorirà l’avvio di iniziative a elevato contenuto innovativo, sostenendo il progetto iDO e creando una serie di servizi a supporto di persone con autismo. I professori che stanno lavorando al progetto sono Ezio Del Gottardo, docente di Didattica e Pedagogia Speciale presso il Dipartimento di Studi Umanistici, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione; Grazia Terrone e Maria Concetta Rossiello, rispettivamente docente di Psicologia Dinamica e di Didattica e Pedagogia Speciale presso il Dipartimento di Economia, Management e Territorio dell’Ateneo foggiano. Ad affiancarli e a seguire la creazione dello spin off ci sarà un board scientifico costituito da esperti. «L’Università di Foggia, attraverso alcuni suoi specifici insegnamenti, è da...

Posticipato al 28 settembre 2020 l’inizio delle attività didattiche di alcuni istituiti scolastici di Foggia.

Ordinanza sindacale ex art. 50 T.U.E.L.- posticipo al 28 settembre 2020 dell’inizio delle attività didattiche limitatamente agli istituti scolastici che hanno rappresentato criticità organizzative legate all’emergenza Covid19 e alle consultazioni elettorali del 20-21 settembre 2020. Nel file l’elenco delle scuole. 200918_072OS_Posticipo inizio attività didattiche al_ 28 settembre 2020-signedDownload

La nostra storia degli ultimi 3 anni

Riassumiamo in questa relazione il lavoro costante e continuo dell'associazione iFun. Nello specifico elenchiamo le attività svolte negli anni 2017, 2018 e 2019, con una piccola nota sull'inizio del 2020. iFUN-relazione ultimi tre anniDownload

“iWork: a servizio della comunità”: l’originale iniziativa che partirà a fine agosto con i ragazzi del progetto iDO.

Durante la festa conclusiva dei laboratori di cucina “Buone Forchette”, sono state annunciate le convenzioni con la Biblioteca “La Magna Capitana”, un supermercato Conad e Mercati di Città. I ragazzi con disturbo dello spettro autistico pronti per letture e consegne di libri e spesa a domicilio. Ritrovarsi per stare insieme e condividere i piatti preparati dai ragazzi del progetto iDO durante il primo ciclo dei laboratori di cucina “Buone forchette” insieme agli chef Letizia Consalvo, Lele Murani, Francesco Panniello e al foodblogger Andrea Pietrocola. È accaduto venerdì 31 luglio negli spazi accoglienti e pieni di vita di Masseria “A. De Vargas” a Foggia in occasione della festa, che ha visto protagonisti i bambini e i ragazzi del progetto iDO e le loro famiglie, alla quale hanno partecipato anche Anna Marino di Fondazione con il Sud in diretta facebook e in presenza la direttrice del Polo Biblio-Museale di Foggia Gabriella Berardi e la responsabile Biblioteca dei Ragazzi “La Magna Capitana” di Foggia Milena Tancredi. Sorrisi, sguardi complici, pacche sulle spalle, cose buone da mangiare e, soprattutto, tanta gioia per i traguardi raggiunti. Nonostante il lockdown e le conseguenti difficoltà, infatti, il progetto iDO è andato avanti perseguendo la finalità di formare bambini e ragazzi con problematiche psico-sensoriali per donare loro competenze utilizzabili nel mondo del lavoro, migliorandone l’autonomia e favorendo l’inserimento nella società. E proprio durante la festa sono state annunciate le attività in programma a partire da fine agosto, che mirano sempre a far apprendere ai ragazzi nuove competenze lavorative. “iWork: a servizio della comunità” è il nome scelto per le iniziative che saranno messe in campo grazie alle convenzioni stipulate con...