Autore - admin

Grazie a tutti i media che hanno parlato della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo.

Il 2 aprile è sempre un momento importante per noi. Quest’anno abbiamo organizzato un ricco programma di iniziative in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo e lo abbiamo fatto coinvolgendo tutti: famiglie, scuole, associazioni, enti pubblici e privati, istituzioni e fondazioni. E anche i media, che hanno partecipato, raccontato e contribuito a dare rilievo alle iniziative. Ecco qui la rassegna stampa completa. Rassegna-Giornata-Consapevolezza-Autismo2021Download

Progettare insieme l’autismo del futuro.

iFun ha messo in campo un dialogo aperto tra famiglie, associazioni, istituzioni e fondazioni in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo. Innovazione sociale, co-progettazione e co-programmazione del futuro sono stati i macro temi al centro della tavola rotonda “Co-progettare il futuro: iDO e le esperienze di una regione che ci prova”, che ha aperto il ricco programma di appuntamenti messi in campo per la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo dall’associazione iFun, nell’ambito del Progetto iDO sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD. Una giornata in cui più che di disabilità si è parlato di come progettare insieme l’autismo del futuro, attraverso un dialogo che ha visto intorno ad un tavolo virtuale - grazie alla regia e alla diretta streaming a cura di AVL - tutti gli interlocutori interessati: istituzioni, famiglie, fondazioni e associazioni pugliesi che si occupano di autismo. “La Puglia ci prova e lo fa dalla Masseria “A. De Vargas” di Foggia, sede di iFun, luogo dove vogliamo riprogettare il futuro. Un luogo dove “Le porte” di cui canta Leo nella sua canzone che spesso vengono chiuse o sbattute, devono diventare porte che guidano verso corridoi di nuova conoscenza, verso un nuovo welfare”, ha affermato Maurizio Alloggio, presidente di iFun. Il welfare del futuro è quello che vede interagire sanità, scuola, università, famiglie e istituzioni; un welfare che ha bisogno di essere opportunità. A condividere questo pensiero l’assessore al welfare della regione Puglia Rosa Barone che ha sottolineato la necessità di approcciarsi al tema dell’autismo non in maniera frammentata ma con un coordinamento tra i vari assessorati: salute, istruzione, formazione, welfare e lavoro. “Questo...

Organizzazione “vaccine days” ponte pasquale per caregiver e familiari conviventi di soggetti fragili.

La Cabina di Regia allargata ai Direttori Sanitari delle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale ha ritenuto di dover promuovere l’organizzazione in tutta la Puglia di due giornate di vaccinazione anti Covid-19 in occasione delle festività pasquali destinate ai caregiver e ai familiari conviventi dei minori di 16 anni (nati dopo 01.01.2005) in condizione di disabilità grave (ex art. 3 comma 3 legge 104/92) e per i quali non è possibile la vaccinazione per la mancanza di vaccini indicati per la loro fascia d’età. Tale offerta così organizzata è finalizzata ad agevolare nelle due giornate festive l’accesso alla vaccinazione dei genitori/tutori/affidatari/caregiver/familiari conviventi dei minori disabili gravi. Si precisa che, in accordo alle specifiche indicazioni sull’utilizzo del vaccino AstraZeneca, nonché per motivi organizzativi, le vaccinazioni saranno riservate a genitori /tutori / affidatari /caregiver /familiari conviventi di disabili gravi di età inferiore ai 16 anni che non si trovino essi stessi in condizioni di estrema vulnerabilità (Tabella 2 delle Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti SARS-CoV-2). Scarica il documento 2021-04-02-Direzione-2784_2021-Piano-Regionale-Vaccinazione-antiCovid-19-Vaccine-days-caregiver-genitori-tutori-affidatari-familiari-dei-minori-disabili-graviDownload

iFun celebra via social la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo. 2 aprile 2021.

Anche quest’anno mettiamo in campo - nell’ambito del Progetto iDO sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD - un ricco programma di iniziative in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo che si celebra venerdì 2 aprile 2021. E lo facciamo coinvolgendo tutti: famiglie, scuole, associazioni, enti pubblici e privati, istituzioni e fondazioni. Perché solo in questo modo possiamo provare a cancellare “i limiti che avremo avanti” e imparare “a ridere dei nostri drammi”, per dirla con le parole del brano inedito “Leo sbatte le porte” che aprirà la giornata dedicata alla consapevolezza sull’autismo. Leo è un ragazzo con autismo che ha l’orecchio assoluto, suona e scrive musica senza averla studiata. Un giorno ha composto questa canzone per la sua mamma, per scusarsi di aver rotto un’altra porta. «“Leo sbatte le porte” ma apre portoni. Ed è quello che noi proviamo a fare ogni giorno per trasformare i limiti, che incontriamo lungo il nostro percorso, in orizzonti nuovi», spiega il presidente di iFun Maurizio Alloggio, che aggiunge: «la giornata del 2 aprile sarà anticipata dal lancio del contest “Leo sbatte le porte” aperto alle scuole secondarie di primo e secondo grado della città, con premi e sorprese, che partirà mercoledì 31 marzo e sarà raccontato sui social di iFun, assieme ai lavori realizzati tramite card fumetto dalle scuole dell’infanzia e primarie. Lo anticipiamo per via delle vacanze di Pasqua e diamo tempo agli studenti fino al 9 aprile per presentare i progetti. Sempre il 31 marzo terremmo laboratori e giochi formativi per creare consapevolezza sull’autismo nelle scuole primarie e dell’infanzia». Il 2 aprile si aprirà con la tavola rotonda “Co-progettare il futuro: iDO e le esperienze...

Tecnici del comportamento nei servizi per la disabilità.

Applied Behavior Analysis e Modelli Contestualistici nei servizi per persone adolescenti e adulte con disturbi del neurosviluppo. L’associazione di promozione sociale IFUN, Consorzio Universitario Humanitas, AMICO-DI e IESCUM promuovono una formazione specialistica per tecnici specializzati nell’intervento comportamentale di nuova generazione per persone con Disabilità intellettiva e Disturbi dello spettro dell’autismo (DI e ASD), in programma a partire da aprile 2021 in forma mista, in presenza e  online (per tutto il periodo in cui i decreti bloccheranno gli incontri di supervisione di gruppo previste in aula, queste verranno garantite in forma online). L’obiettivo del corso è rispondere alla sempre più sentita esigenza di perfezionare operatori: • con una preparazione di base sui principi e le procedure dell’Applied Behavior Analysis, • che siano in grado di sviluppare interventi diretti (progettati da un analista o assistente analista del comportamento) per adolescenti e adulti con DI e ASD in contesti sociosanitari o educativi, • che sappiano coniugare principi e le procedure dell’Applied Behavior Analysis con i costrutti di Quality of Life (QOL) sia all’interno di servizi e organizzazioni complesse che nei diversi contesti di vita, in modo coerente con il Progetto di vita definito per la persona con disabilità. Questo percorso nasce dall’esigenza di definire un modello formativo nell’ambito ABA che rispecchi standard scientifici internazionali e allo stesso tempo sia compatibile con il contesto sociale e sanitario italiano. Il Corso per “Tecnici del comportamento in Applied Behavior Analysis per le disabilità” - previo superamento della verifica delle competenze, degli esami e del tirocinio - dà diritto di accesso al registro italiano istituito da SIACSA, la Società Italiana degli Analisti del Comportamento in...

Piano Regionale Vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19 – Aggiornamento indicazioni operative – Cronoprogramma operativo

Si fa seguito alle precedenti circolari regionali di pari argomento, contenenti le disposizioni e le indicazioni operative regionali, attuative del Piano Straordinario Nazionale di Vaccinazione anti-COVID-19 come integrato e modificato dalle “Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 dell’08.02.2021” di cui alla circolare prot. 0006830 del 22.02.2021 del Ministero della Salute e si comunica che, nelle more dell’adozione da parte della Giunta Regionale del Piano Regionale Vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19 (PRV-Covid-19), tutte le Aziende, gli Enti e gli Organismi del Servizio Sanitario Regionale devono prendere atto dell’allegato cronoprogramma operativo al fine organizzare conseguentemente le attività vaccinali di rispettiva competenza. Il cronoprogramma sintetico qui allegato tiene conto dell’attuale quadro di riferimento nazionale costituito dal Piano Strategico Nazionale Vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19, alle indicazioni d’uso dei diversi vaccini anti Covid-19 come previsto dalle circolari del Ministero della Salute, sia per quanto attiene al Piano di distribuzione delle dosi di vaccino destinate alle Puglia. Scarica qui il documento 2021-03-12-Piano-vaccinazione-anti-Covid-19-AggiornameDownload

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 2555 del 01 marzo 2021

Emergenza Covid-19. Regione Puglia – Presa d’atto domande ammesse al beneficio del contributo economico in favore delle persone in condizioni di gravissime non autosufficienza - per il periodo 15.06.2020 al 17.06.2020 (II tranche - 2° finestra). Scarica la determina e l’elenco codici pratiche e distretto di riferimento. Determina - 20210301_ASL_FG_DET_2555Download Elenco codici pratiche e distretto di riferimento - 20210301_ASL_FG_DET_2555_A1-1Download

Fondo pubblico-privato per il sostegno alla genitorialità e alla conciliazione vita-lavoro.

È ancora possibile presentare domanda per l’avviso che prevede forme di sostegno alla genitorialità per i lavoratori a tempo determinato e indeterminato, dipendenti di aziende in regola con la bilateralità del settore, e che applicano il CCNL Commercio, Distribuzione e Servizi, Confcommercio, ai fini di sostenere la genitorialità in particolare in questo momento di crisi dovuta all’emergenza sanitaria in corso e per tutto l’anno 2021. Nel file tutte le informazioni relative a: prestazioni, entità dei contributi, requisiti di accesso, termini e modalità di presentazione della domanda di contributo. Ente Bilaterale Terziario Foggia, via L. Miranda 10, tel. 0881 560315, www.ebiterfoggia.it Scarica il documento. 1_all.2-schema-di-avviso-ebiterbari-secondoavviso-2021Download

Ordinanza della Regione Puglia del 20/02/2021

Con decorrenza dal 22 febbraio e sino a tutto il 5 marzo 2021, le Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado e i CPIA adottano forme flessibili dell’attività didattica in modo che il 100% delle attività scolastiche sia svolto in modalità digitale integrata (DDI), secondo quanto previsto dal DM 89/2020 recante l’adozione delle Linee guida sulla Didattica Digitale Integrata di cui al Decreto del Ministro dell’Istruzione 26 giugno 2020 n.39, riservando -sulla base della valutazione dell'autonomia scolastica- l’attività didattica in presenza agli alunni per l’uso di laboratori qualora sia previsto dall’ordinamento, o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata. Scarica l'ordinanza. Ordinanza-56_signedDownload

Al via “iWork: a servizio della comunità”. A Foggia i ragazzi con autismo e disturbi psico-sensoriali consegnano spesa e libri a domicilio.

Attivate le convenzioni con i negozi “Mercati di Città - La Prima” e con la Biblioteca “La Magna Capitana”. Da oggi a Foggia c’è chi può darti una mano gratuitamente: sono i ragazzi con autismo e disturbi psico-sensoriali pronti a consegnare la spesa e i libri a domicilio. È partito “iWork: a servizio della comunità”, il progetto messo in campo grazie alle convenzioni stipulate con la Biblioteca “La Magna Capitana” e i negozi “Mercati di Città - La Prima”. L’iniziativa rientra nel progetto iDO - Io Faccio Futuro, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, che ha la finalità di formare bambini e ragazzi con problematiche psico-sensoriali per donare loro competenze, migliorandone l’autonomia, favorendo l’inserimento nella società e creando le premesse per entrare nel mondo del lavoro. I ragazzi, supportati da educatori e volontari, saranno pronti ad aiutare chi ne avrà bisogno presso i punti vendita “Mercati di Città - La Prima”, dove imbusteranno la spesa alle casse e potranno consegnarla a domicilio. Grazie alla convenzione con la Biblioteca “La Magna Capitana”, invece, gestiranno il prestito di 12 libri e li consegneranno a chi ne farà richiesta. Quest’ultimo servizio sarà interamente a cura dei ragazzi che, sulla scia dell’esperienza fatta a Natale con le mascherine, anche questa volta si divertiranno ad occuparsi del centralino per le prenotazioni dei libri rispondendo al numero dedicato (366.2408947) nelle fasce orarie prestabilite (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.00, il sabato dalle 9.00 alle 12.30). «Siamo davvero entusiasti di essere riusciti ad organizzare tutto», affermano dal direttivo di iFun - l’associazione di promozione sociale di genitori di figli con autismo...